Concorso di presepi

Il presepe (o presepio) è una rappresentazione della nascita di Gesù, derivata da tradizioni medievali. Il termine deriva dal latino praesaepe, (da prae = innanzi e saepes = recinto), ovvero luogo che ha davanti un recinto.
La tradizione, prevalentemente italiana, risale all’epoca di San Francesco d’Assisi che nel 1223 realizzò a Greccio a prima rappresentazione vivente della Natività. Ben presto questo tipo di simbolismo fu ampiamente recepito a tutti i livelli, soprattutto all’interno delle famiglie, per le quali la rappresentazione della nascita di Gesù, con le statuine ed elementi tratti dall’ambiente naturale, diventò un rito irrinunciabile. Nel XV secolo si diffuse l’usanza di collocare nelle chiese grandi statue permanenti. Dal XVII secolo il presepe iniziò a diffondersi anche nelle case dei nobili anche grazie all’invito del papa durante il Concilio di Trento poiché ammirava la sua capacità di trasmettere la fede in modo semplice e vicino al sentire popolare. Nel XVIII secolo, addirittura,  si scatenò una vera e propria competizione fra famiglie su chi possedeva il presepe più bello e sfarzoso: i nobili impegnavano per la loro realizzazione intere camere dei loro appartamenti. Con i secoli successivi il presepe occupò anche gli appartamenti dei borghesi e del popoo tutto, resistendo fino ai giorni nostri.

Queste sono le foto del ” 1° Concorso di Presepi” del 2008 realizzato… Organizzato dall’Associazione Giovani Orizzonti, orgogliosi di aver radicato una nuova tradizione nella piccola Maletto…

Avvicinando il cursore del mouse sulla foto leggerai l’autore del presepe…



style=”display:inline-block;width:300px;height:600px”
data-ad-client=”ca-pub-7833671021189242″
data-ad-slot=”2034172617″>

Lascia un Commento