Grest 2009

“MAGICA…MENTE…”


Pronti?!?!? Su… Partenza e Viaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!! Inizia con 120 partecipanti (per la cronoca ben 40 iscrizioni in più dell’anno precedente) il primo Grest interamente “marchiato” Giovani Orizzonti, con il patrocinio del Comune di Maletto con l’Ass. Servizi Sociali.

“Magica…Mente…” il suo titolo, dove la mente e la fantasia hanno trovato un connubbio perfetto. I nostri ragazzi si trovavano a sfidarsi nelle quattro casate del famosissimo film e libro di Harry Potter.

Grifondoro, Serpeverde, Co rvonero e Tassorosso tutte magistralmente guidate dal nostro Harry Potter protagonista assoluto, insieme ad ogni ragazzo, del nostro primo Grest. Un Harry protagonista della storia che i ragazzi analizzavano giornalmente nella loro formazione spirituale… ebbene si.. abbiamo utilizzato un personaggio fantastico per far intrependere un percorso fomativo ai nostri ragazzi… dove la parola “Magica” doveva far capire e pensare la “magia” di vivere ogni momento sotto la protezione di nostro Signore Gesù Cristo.

Il nostro Harry è stato pure un grande scrittore… Grazie alla sua “penna” si sono scritte pagine indimenticabili nel grande libro del nostro Grest (ricordate la scenografia della serata finale? Che Gran lavoro da parte degli animatori!!!!) ma soprattutto grazie ad Harry ogni ragazzo ha potuto scrivere pagine nuove nel libro della propria vita.

Il grest ha avuto inizio il 29 Giugno (ovviamente per tutti i ragazzi… mentre per i poveri 15 animatori la macchina organizzativa ha avuto inizio nel mese di Aprile) e si è concluso con la serata finale in piazza IV Novembre il 31 Luglio.

Che dire… Un mese di attività indimenticabili… Il canto, la danza, il teatro, l’artistica, il giornalino… Attività che hanno impegnato per tutto il mese tutti i ragazzi cosicchè ogni genitore potesse ammirare nella serata finale tutti gli sforzi…

Noi animatori abbiamo pensato ad un grest un po’ diverso dai precedenti: riuscire a creare uno stile che potesse rimanere negli anni, che potesse essere accattivante per tutti i nostri ragazzi ma soprattutto UNICO con l’impossibilità di essere clonati.

Il Mare, l’Escursione, la splendida gita all’Acquapark di Melilli (dove si sono divertiti di più i genitori che i nostri ragazzi) sono stati gli unici momenti in cui il Grest si è spostato dal suo bellissimo paese Maletto (che cerchiamo nel nostro piccolo di rivalutare come paese dei giovani e non solo di “Vecchi”).

La più bella novità (anche se stentava a partire a causa di incidenti tra bici e persone… oh povera Carla!!!!) sono stati i due Falò… divertentissime serate in cui noi animatori ci siamo divertiti a far giocare le famiglie… Sì, proprio le famiglie che partecipavano ai nostri giochi alle nostre attività… Sì la “famiglia”… che gran valore questa parola… E lo spirito che si è vissuto durante tutto il mese è stato proprio quello della famiglia. Famiglie che poi a fine Grest si sono superate:  con a capo il nostro carissimo assessore Salvo Gulino (instancabile sostenitore delle nostre pazzie!!!!) e con tutti i ragazzi hanno organizzato una festa a sorpresa per tutti gli animatori… Mamma mia quanti dolci abbiamo mangiato… Grazie di Cuore…

Ma a fine Grest abbiamo pure pensato di offrire tutto il nostro lavoro, tutto il nostro operato svolto in questo mese al nostro Signore… Il Grest per intero si è spostato nella chiesa del nostro amatissimo santo protettore S. Antonio di Padova, partecipando alla celebrazione Eucaristica interamente preparata nei minimi particolari dai nostri ragazzi.

Certo la fine di ogni Grest sia per noi (gente impensabile che si emoziona e piange più dei bambini) che per i ragazzi è un brutto distacco… ma è la cosa che a noi animatori dà la forza per riniziare a pensare al prossimo econ l’obiettivo che sia il meglio per i nostri ragazzi!!!

.



style=”display:inline-block;width:300px;height:600px”
data-ad-client=”ca-pub-7833671021189242″
data-ad-slot=”2034172617″>

Lascia un Commento