Ultimo giorno di Iscrizioni al Grest…

ULTIMO GIORNO UTILE PER LE ISCRIZIONI AL GREST 2015!

Dalle ore 18 alle 20, in Via Siena (locali adiacenti la palestra delle scuole elementari).

Vi aspettiamo… :) ;)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Anche oggi continuano le iscrizioni targate G.O. :) ;)
Ricordiamo che la Sede Giovani Orizzonti è cambiata di recente. Attualmente potete trovarci in via Siena, nei locali adiacenti la palestra delle scuole elementari (come indicato sulla mappa), dalle ore 18 alle 20.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Tutto pronto! :) Aspettiamo solo voi per le ISCRIZIONI AL GREST 2015, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 presso la nostra sede, in Via Siena! Non mancate! :)

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Avviso – Iscrizioni Grest 2015


Domani, 18 Giugno, sarà il primo giorno utile per le iscrizioni al GrEst 2015, presso i locali adiacenti la palestra delle scuole elementari (ingresso da via Siena), dalle ore 18 alle 20.
Le iscrizioni continueranno nei giorni a seguire fino al 21 Giugno.
Vi aspettiamo…

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

GrEst 2015!!!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

…A TUTTE LE FAMIGLIE DI MALETTO…

Cari ragazzi e cari genitori
come ben sapete sono anni, ormai, che l’associazione Giovani Orizzonti rappresenta un punto di riferimento per tutti i giovani del paese, dal momento che il gruppo stesso nasce con l’obiettivo di creare delle attività rivolte ai ragazzi, che non siano limitate Grest, ma con l’intento di distribuire tali attività durante tutto l’anno, garantendo così una ciclicità nella gestione educativa dei ragazzi. D’altra parte è proprio l’esperienza estiva che rappresenta il momento più intenso di questo percorso di formazione e di crescita.
Molto spesso, però, il significato più profondo della parola Grest e tutto ciò che rappresenta non si conosce, o per lo meno, non si comprende a pieno.

Che cos’è il Grest?
Il Grest è un’occasione che viene offerta ai bambini: diamo loro la possibilità di vivere da cristiani le vacanze estive e di non sprecarle, perché i nostri ragazzi vivano un’esperienza di Chiesa che li porti a conoscere e seguire Gesù che non disdegna di giocare e divertirsi con loro.
Cominciamoci a rendere conto che i ragazzi sono i primi annunciatori del Vangelo tra i loro coetanei!
Il GREST che letteralmente significa GRUPPO ESTIVO , è un’attività estiva che , A PRESCINDERE DALLA DURATA, prima di tutto deve avere una VALENZA EDUCATIVA. Importante prerogativa è, quindi, la realizzazione di attività che affrontino tematiche correlate alla realtà socio – culturale locale, tematiche vicine e tangibili per i ragazzi, così da offrire loro la possibilità di essere “preparati” all’impatto con tutte le situazioni più disparate che la realtà quotidiana presenta. Tutte le attività proposte, NON sono infatti finalizzate in primo luogo al semplice intrattenimento dei ragazzi, bensì dichiarano il loro senso ultimo nello sforzo di aiutarli a trovare la loro identità nella società, nonché nel cercare di ampliare e potenziare la rete di comunicazione da e per i giovani, attraverso la loro partecipazione attiva. Sarà impegno, oltre che desiderio, di noi animatori coinvolge ragazzi dai sei ai tredici anni in un’esperienza di gruppo, collaborazione, gioco, sana competizione, preghiera, divertimento, attività artistico-sportive, escursioni, gite e chi più ne ha più ne metta, sulla scia di una storia e di una tematica chiave, che fa da filo conduttore per l’intera durata e sotto la guida di ragazzi più grandi, che decidono di dedicare parte delle loro vacanze ai più piccoli, vivendo questa esperienza di volontariato e dono di sé, diventando animatori. Insomma, la parola chiave del Grest è proprio animazione!!!
Perché andare al Grest?
L’estate si annuncia sempre come un periodo felice e spensierato, pronto ad allontanarci dal ritmo della scuola che spesso ci fa sentire in gabbia! Partecipare al Grest vuol dire sentirsi parte di una realtà libera e bella nella quale ci si può divertire ma senza interrompere il nostro cammino che ci porta a diventare grandi!
E non c’è modo più bello di farlo se non stando insieme a Cristo che è negli altri e vivere con tutti nella gioia, nell’amore e soprattutto nel divertimento.
Perchè si fa?
Il Grest è un sostegno per le famiglie che, terminato il periodo scolastico, hanno la possibilità di AFFIDARE, NON DI PARCHEGGIARE i propri figli ad un “vero gruppo” che si trasforma in un vero punto di riferimento.
Il Grest è un appuntamento importante per i giovani perché è un’occasione di servizio nella quale si cresce insieme e si vive il servizio alla Chiesa nei più piccoli.
A cosa serve per i bambini?
Con il Grest i bambini hanno la possibilità di divertirsi insieme dopo il periodo scolastico e di avvicinarsi in modo semplice e divertente alla Parola di Dio, grazie all’aiuto di amici “grandi”. I bambini imparano lo stile di vita che viene trasmesso loro dagli animatori che rivestono quindi anche l’importante compito di educatori.
A cosa serve per gli animatori?
Il Grest è per gli animatori un’occasione per imparare a ricevere donandosi completamente ai bambini: nell’organizzazione, nel gioco, nella preghiera. Gli animatori imparano a lavorare insieme gratuitamente, a mettere a frutto le loro qualità. Il Grest è una scuola di pazienza, di coraggio, di sacrificio, di divertimento. Quando alla fine “si fanno le valige” ci si accorge di avere molta più roba dell’andata e capiamo di ricevere molto di più di quanto non siamo stati in grado di donare. Nessuna fatica è troppo grande da valere di più di un pianto di addio di un bambino, di un abbraccio soffocante o di un bacio sul sudore.
Dicono gli animatori:
“Nessuna esperienza ti motiva tanto da giocare tutto te stesso, dimenticarti di tirare il freno e arrivando a casa a malapena capace di reggerti sulle ginocchia.”
“Il Grest serve per crescere nella fede e irrobustirsi le fondamenta, avvicinandoci al mistero dell’amore… come Suoi figli.”
Dietro la parola animatori, però, si nasconde anche la parola “responsabilità”. La nostra, infatti, non è una semplice avventura, ma è una MISSIONE. È nostro compito guidare i vostri figli, custodirli e preoccuparci della loro felicità, a garanzia anche e soprattutto della FIDUCIA che voi stessi ci date. Per questo è importante che gli animatori siano prima di tutto un gruppo consolidato, una famiglia in continua formazione, per poter così incrementare quella che è l’unità che c’è alla base e soprattutto per essere all’altezza del compito che riceviamo e saper trasmettere ai ragazzi i valori dello stare insieme, del rispetto degli altri, del rispetto del “diverso”.
Insomma, il vero animatore non è chiunque abbia voglia semplicemente di trascorrere le vacanze estive in modo alternativo, dedicando il proprio tempo esclusivamente al divertimento fine a sé stesso, ma è una persona formata, responsabile, competente e consapevole del ruolo che ricopre, sempre e ovunque!
Che cosa ci differenzia dagli altri?
“L’Animatore è colui che si lascia Animare da Cristo, per Animare gli altri!”
La virtù base di questi anni di Grest è stata la gratuità. Nessun animatore è pagato.
E’ il mettersi a servizio dei bambini gratis che differenzia dalle attività estive dei villaggi turistici e delle circoscrizioni.
Dicono gli animatori:
“Il Grest non è un obbligo, si è liberi di partecipare come di rimanere a dormire!”.
Non siamo degli eroi perciò non sconvolgiamo nessuno se ammettiamo che non è bello svegliarsi presto in vacanza, non è semplice convivere con un tutti gli animatori-educatori e più di un centinaio di bambini…”
“Il Grest non è paragonabile ad alcuna iniziativa estiva, NOI NON SIAMO UN VILLAGGIO TURISTICO!
Se il Grest esiste è perché qualcuno ci ha motivati veramente, perché le nostre orecchie hanno ascoltato un linguaggio diverso da tutti gli altri e le nostre gambe non sono mosse dal desiderio di ricompensa ma dalla gratuità dell’amore. Con questo sentimento nel cuore il Grest prende vita: si forma grazie alla fatica degli educatori e incomincia a colorarsi grazie ai sorrisi dei bambini”.

I vostri Giovani Orizzonti.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ultimo Gioco Sito 2014 – Regolamento

ATTENZIONE: anche per questo Ultimo gioco sito i punti personali saranno di più (vedi sotto)

Ecco le informazioni per l’ultimo gioco Sito:
Si devono trovare 4 immagini quadrate che comporranno il puzzle di Eywa.
Trovata ogni immagine bisogna cliccarci sopra. Fatto questo, l’immagine scomparirà e comparirà nel riquadro azzurro che c’è sulla destra.
Una volta trovate tutte le immagini, sempre nel riquadro a destra, compariranno gli spazi dove inserire Nome Cognome e Squadra. Inseriti i dati bisognerà cliccare su INVIA.

PUNTI DI SQUADRA:
Prima classificata 120.000
Seconda classificata 100.000
Terza classificata 80.000
Quarta classificata 60.000
Quinta classificata 40.000
Sesta classificata 20.000

PUNTI PERSONALI:
I primi 5 classificati guadagneranno 4000 punti personali.
Dal sesto al decimo classificato guadagneranno 3000 punti personali.
Dall’undicesimo al quindicesimo guadagneranno 2000 punti personali.
Dal sedicesimo al ventesimo guadagneranno 1000 punti personali.
Tutti gli altri che lo troveranno guadagneranno 500 punti personali.

Inizio: 30 Luglio 2014 ore 13:00

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Grest 2014 – Ultimo giorno d’iscrizione…

Si comunica che oggi 24 Maggio sarà ultimo termine disponibile per effettuare l’iscrizione al Grest 2014.. Ci troverete nella nostra sede in via Venezia 6 dalle 16:00 alle 20:00

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

MEGA PANINO DI CAPODANNO

L’associazione “Giovani Orizzonti” ringrazia ufficialmente la pizzeria “Il Canale” nelle persone di Giovanni Mancuso e le sue figlie per aver offerto ai ragazzi iscritti al “Grin” il mega panino alla Nutella e per la splendida e allegra collaborazione avuta per la realizzazione di quest’ultimo..

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

ISCRIZIONI GRIN 2013 ULTIMO GIORNO

Si comunica che domani 13 Dicembre 2013 è l’ultimo giorno utile per effettuare l’iscrizione…

Grazie… I G.O.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento